Gioco Montessori fai da te: incastrare i pezzetti


Un’attività molto valida per lo sviluppo delle capacità logiche, di osservazione e meditative è il ricreare una figura di partenza attraverso vari passaggi di posizionamento: il classico puzzle.

Cosa occorre per creare un puzzle per bambini, dai due anni in su:

– due pannelli di compensato

– colori

– traforo o seghetto manuale

Preparazione: prendere i due pannelli di compensato e ripassarli con la carta-vetrata, siccome il gioco verrà usato da bambini meglio essere prudenti ed allontanare ogni traccia di schegge! Un pannello verrà lasciato intero, al suo centro può essere ricalcata un’immagine preferita. L’altro pannello invece viene ritagliato con il traforo o il seghetto, a cornice, cioè lasciando solo il bordo di 1Cm per lato. Alla parte interna si disegna una figura identica a quella già scelta e successivamente si divide il pannello in più parti.

Il gioco è pronto!

Capacità sviluppate durante il gioco:

visive: il bambino impara a posizionare le figure osservando l’immagine sottostate (esempio) e riponendo di conseguenza le tesserine

logiche: per posizionare in modo corretto i pezzi è necessario uno sforzo intellettuale non indifferente

ragionamento: prima di trovare la giusta posizione delle tessere è necessario soffermarsi a riflettere su qualche combinazione è più adeguata

manuali: con le diverse combinazioni il piccolo può sperimentare diverse posizioni e abbinamenti da incastrare nel modo adatto.

Sono del parere che questo sia un gioco semplice, creativo e molto stimolante per la mente, le abilità e per passare dei bellissimi momenti insieme.

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...