Top 3 dei cibi più versatili per le preparazioni dei piccoli

Si sà, anche l’occhio vuole la sua parte. Per quello che riguarda il cibo questa affermazione continua ad essere valida e lo è soprattutto per i bimbi.

Una sbrodaglia grigia, grumosa e inodore o un bel piatto colorato, fresco e profumato? Se avete un bimbo che vota per la prima opzione siete fortunati.

Non sempre però è il caso di impazzire per preparazioni artistiche da grand hotel brigose e laboriose. Io spesso non ho il tempo di “comporre” il piatto ma mi affido ai colori e soprattutto alle FORME. Ho notato con piacere che i cibi che i miei bimbi adorano maggiormente sono frutte e verdure di ogni tipologia. (Evviva).  La natura ci offre un grande aiuto per far piacere questi scrigni di vitamine ai nostri bimbi, basta coglierlo.

1) la sfera: i piselli sono sempre ben graditi, rotolando stimolano ancora di più l’attenzione del piccolo che una volta catturato tra le dita il tanto agognato pisellino si auto-elogia mangiandolo. Idem per ceci, fagioli, e lenticchie. Un’apoteosi di legumi.

2) il cubetto/rettangolino: le carote, le zucchine, le patate dolci e non, i cetrioli, i pomodori, qualsiasi tipo di frutta, dai kiwi alla cocomera, dalle mele alle pere e così via. Il cubetto rappresenta già un grandino di successo in più nelle abilità pappatorie del piccolo. Il boccone spigoloso non sempre è facile da “masticare” ed inghiottire e perciò richiede molta attenzione ed impegno.

3)la fettina: tutta la frutta a buccia e/o a nocciolo si presta molto bene ad essere tagliata a fettine. Dopo avendola lavata la servo nei piattini così, a volte anche con la buccia perchè ricca di vitamina e proprietà benefiche! (Oltre ad essere di grande aiuto per gli stitici, lavate ma non levate la buccia ). Il bimbo ghiotto di fettine ha padronanza di presa e masticazione, spezza con gli incisivi piccoli bocconi che gestisce nella maniera migliore!

4)il batuffolo:l’insalata mista è un bellissimo modo per far mangiare in allegria qualsiasi cosa, “nascondendoci” altri ingredienti il pasto sarà molto più allegro ed invogliante!Il piccolo commensale è attentissimo ai dettagli e alla ricerca, comprende che nel piatto si nasconde anche qualcosa di più, anch’esso commestibili.

Ogni regola è abbattuta quando si parla di gusti iniziali.L’attenzione viene richiamata da ciò che si ha nel piatto ma il sapore la farà da padrone. La forma ha lo scopo di essere ingannevole o falsante ma è solamente un modo per proporre in veste diversa un gusto.

Quindi ora possiamo stabilire una top three dei cibi che più si prestano alle preparazioni creative per i piccoli!

E’ con mia immensa gioia che annuncio come vincitori:

1) Sig.ra VERDURA

2) Sig.ra  FRUTTA

3) Sig.ra FANTASIA


Un podio salutare!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...