Allattamento in tandem

Allattare due bimbi di età diverse contemporaneamente si può?

La mia risposta è SI ASSOLUTAMENTE SI.

Non è semplice organizzare i primi momenti con il nuovo nato, non è semplice per i genitori ma nemmeno per il fratellino grande che troverà vicino a sè un bambolotto che si muove  e  che come lui  cerca la mamma.  Non sarà semplice gestire gli orari, il contatto, i bisogni di entrambi ma con un pò di pazienza e buona volontà si possono condividere emozioni davvero uniche.

Molti bimbi si svezzano durante la gravidanza della mamma, il latte infatti cambia sapore a causa dei cambiamenti ormonali. E’ stata la mia bimba a darci la notizia del fratellino in arrivo : dopo alcuni mesi di allattamento tranquillo e sereno ha cominciato senza motivo a darmi piccoli morsi e staccarsi frequentemente durante la poppata. Non capivo il motivo…poi tutto è stato chiaro, chiarissimo. Proprio per questo “cambio di gusto” inaspettato alcuni bimbi perdono la voglia di attaccarsi smettendo così di cercare la poppata. Il problema dell’allattamento congiunto perciò non si pone. Ma se il piccolo non da poi troppo peso al sapore del menù e continua a reclamare latte di mamma? Diamoglielo!

Alla nascita certamente sarà così preso a studiare il nuovo arrivato che le poppate in compagnia avranno tutt’altro che un aspetto difficoltoso.

Un non neo-nato può poppare anche in posizione seduta, lasciando così lo spazio necessario al più piccolo; poppare insieme li mette sullo stesso piano, non c’è un preferito dalla mamma, il cocco. Li fa sentire esattamente identici e questo è molto utile per modulare la gelosia innata ed innocente dei fratelli. La suzione di un bimbo che ha i denti è molto differente rispetto a quella di un pargolo appena nato. La posizione della lingua infatti è molto differente, ma non per questo la suzione perde di vigorosità. Questo aiuta il seno della madre a produrre latte senza dover utilizzare altri strumenti manuali o elettrici aggiuntivi. Inoltre in caso di problemi di avviamento all’allattamento, soprattutto in caso di suzione problematica da parte del piccolino, un aiuto incredibile nonchè unico rimedio contro ingorghi e mastiti è tenere il seno sgombro e svuotato. Un bimbo che poppa già da alcuni mesi potrà essere provvidenziale! Subito dopo il parto il latte cambierà per l’ennesima volta sapore arricchendosi maggiormente di zuccheri, una coccola anche per un bimbo grande! Dulcis in fundo gli anticorpi che arrivano ai piccoli attraverso il latte materno garantiscono una buonissima copertura da malattie virali e non solo, anticorpi che di certo non faranno male ad un bimbo cresciutello.

Il riflesso di eiezione del latte, cioè la fuoriuscita di esso anche dal secondo seno durante la poppata, è la naturale prova che allattare contemporaneamente due bambini è possibile!!! Anche se di età differenti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...