Il ruolo dei nonni

Con questo post partecipo all’iniziativa “Blog Tank” di “DonnaModerna”, scrivere un post interamente dedicato ai nonni.

Uaaaaaaaaaaaaa

Sotto Natale e’ davvero pane per i miei denti, o tasti per le mie dita per cui, eccomi qui.

Potrei riformulare il titolo chiamandolo “I nonni, dal ti vedo tutti i giorni al ti vedo per skype”. Come ben sapete non viviamo piu’ in Italia da qualche tempo, la scelta ha portato cambiamenti e conseguenze relative che abbiamo e stiamo accettando giorno per giorno, passo passo. Spostarsi, decidere di cambiare non e’ facile, non e’ semplice e non e’ tutto e sempre rosa. Il bello della citta’ cosmopolita, grande, attiva, luccicante soprattutto adesso, piena di gente, lingue e culture diverse, tutto cosi’ diverso rispetto a prima. Finche’ sei fuori e ti lasci trasportare dalla gente che va, ti guarda, ti sfiora, ma passa oltre tutto procede. Guardi a naso all’insu’ tutto, il cielo sembra avere un colore diverso, le case cosi’ da guardare, sbirci dentro le sale la sera quando le luci sono accese per capire com’e’ la quotidianita’ qui. Poi arriva sera anche per te, e ti chiudi nella tua casa. Li invece diventi pensierosa, ma perche’? Questo paragone con la giornata non e’ molto appropriato perche’ in effetti il mio tempo e’ sempre piuttosto pieno, quello che pero’ rimane abbastanza vuoto e’ il cassetto degli “elementi condivisi”. Come un telefono ultima generazione sei ed hai capacita’ per guardare con occhi diversi, piu’ maturi, ma quella cartella, rimane pressoche’ vuota.

Diventando madre mi sono resa conto di quanto significhi CONDIVIDERE. Parola difficile, sempre molto personale e soggettiva ma per me tanto ricca di significato. Non per forza quello che e’ mio deve essere tuo, non per forza devo sentirmi in dovere di dare sempre e comunque, le emozioni e i sentimenti possono essere anche conservati segretamente a lungo e con gelosia. Pero’ la vita cambia e quando diventi mamma muta la prospettiva; non hai piu’ solo occhi da figlio, ma occhi da genitore e ti immedesimi nello sguardo di chi ti ha visto partire e con te delle piccole manine oggi cosi’ difficili da toccare. Passi improvvisamente dall’altra parte e difficilmente riesci a farti passare sotto il naso una richiesta “mamma, andiamo dalla nonna?” , o meglio la fai passare per forza, da qui non e’ che posso dire “si amore dopo andiamo” pero’… pesicchia.

Una gonna nuova, un cappottino colorato, un paio di jeans da vero macho o un colbacco con il pelo….per non parlare delle canzoni nuove, delle filastrocche imparate, dei numeri in francese, dei bonjour detti di qua e di la e dei nuovi amichetti conosciuto. Niente puo’ essere condiviso se non attraverso uno schermo che a volte diventa davvero stretto e una trappola di lacrime. Quando il mio ometto scosta la testa per guardare oltre il pc posso solo tendergli una dolce carezza, un gesto di comprensione verso quell’ingenuita’ cosi’ pura e speciale.

I nonni tornano bimbi e i genitori diventano figli diversi. Il viaggio della vita: si cresce e si cambia, e’ un po’ il viaggio reale che stiamo intraprendendo giorno per giorno noi.

donnamodernamammerri

Annunci

7 thoughts on “Il ruolo dei nonni

  1. Enricaaaaa!! anche noi lontani dai nonni, la mia pupa vede il pc, anche spento, e lo saluta e chiama la sua nonna e le sue cugine…. che tenerezza… almeno abbiamo questa forma di comunicare, quando ero piccola io aspettavo mesi e mesi una risposta via lettera inviata da mia nonna dall-altra parte dell-oceano… ohhhhhh che angoscia di attese!!!

    1. Ciao Marisel! eh anche tu fai parte del club dei lontani! 🙂 guarda, sicuramente i bimbi sono piu’ capaci di noi di far passare la tristezza dai loro cuori ma quando li vedo cercar di toccare lo schermo per prendere un bacino mi salogno le lacrime. Poi e’ verissimo, per fortuna oggi la tecnologia ci da un grande aiuto e posso immaginare la tua attesa… ! un abbraccio grande

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...