Attivita’ Montessori per bambini: sistemare un libro e riporlo (att n3)

Nei due post precedenti ho scritto di “portare un libro” e anche “sfogliare un libro”, ma una volta fatto tutto cio’ si deve anche imparare a riporlo, a metterlo a letto come diciamo noi.

Presto detto che solitamente, finito l’interesse, l’abbandono di cio’ che si sta facendo e’ rapido: la mano lascia andare in terra il libro e ci si concentra presto su altro. Ma non e’ cosi’ che si deve fare.

Come ogni piccolo gesto nuovo e pieno di significato, deve essere mostrato con cura ed attenzione. Creare le condizioni giuste per creare anche in  questo caso un interesse e’ sempre bene, calma attorno, non troppo rumore e lentezza. Mostrare infatti come fare e’ il primo punto. Ci si accosta alla libreria, mobile o cesta che sia, si scostano con una mano i libri gia’ sistemati e si inserisce quello appena letto senza forzare perche’ appunto si e’ fatto spazio. Questo modo di procedere aiutera’ il piccolo alla consapevolezza di aver terminato l’attivita’ intrapresa, che sia di lettura o solo di fantasia guardando le immagini, ed insegnera’ come poter dare un ordine proprio e personale alle fiabe preferite.

Guarda caso infatti, nel nostro ripostiglio, le copertine piu’ visibili sono sempre le solite due o tre, le preferite. Sara’ forse che sono le prime su cui l’occhio cade ma anche quando, accidentalmente e maldestramente c’e’ stato un rimescolamento non pianificato ad opera del fratello, si e’ sempre andati alla ricerca dei “the best”. Quindi non e’ piu’ un caso!

Preferire un posto a portata di bimbo credo sia piu’ semplice per apprendere, perche’ autonomamente potra’ avvicinarsi e prendere o riporre i propri libri.

Insegnare come gestire una favola e’ importante secondo me anche per capire la favola stessa, se ci si approccia al racconto in modo presente, attivo e personale, allora si che sara’ interiorizzata compresa ed elaborata. Se invece di un momento dedicato ed esclusivo si ritagliano due minuti sfuggenti e mille altre distrazioni incombono, ecco allora che l’attivita’ perde di valore, anche emotivamente.

Imparare a gestire un racconto non é sempre semplice perché le parole rimangono indelebili, i bimbi hanno una memoria pazzesca! Il come li aiutiamo a trovare un modo e metodo tutto loro per sognare leggendo e’ fondamentale! Ne saranno sviluppate le capacita’ cognitive, di immaginazione, osservazione e responsabilita’ nell’organizzare e modulare un racconto. (quando ci sono i disegni di streghe o draghi ecco che le pagine girano piu’ veloci…. chissa’ perche’!)

IMG_20121102_175019

Buona lettura a tutti

Annunci

One thought on “Attivita’ Montessori per bambini: sistemare un libro e riporlo (att n3)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...