Nasce a Modena “La Libera Scuola per Doule e Coun&doule”

Riporto qui di seguito in maniera integrale un’itervista che l’amica e co-fondatrice della scuola mi ha inviato. Credo sia molto interessante come realta’ territoriale, come approccio e come possibilita’. Sono Modenese e non posso che essere felice nel veder fiorire stupende iniziative come queste che incentivano e mirano la diffusione di pratiche empatiche, accoglienza rispettosa e accompagnamento fiducioso.

La Libera Scuola per Doule e Coun&doule è co-fondata, progettata e voluta  dall’ Associazione CircoloPrimo Respiro-Spazio Nascita Centro Studi  e Antonella Zecchi. La Scuola, così come tutto il “ Progetto Ecologico per le Famiglie” di cui fa parte al punto 5, ha ricevuto il patrocinio del Comune di Modena e della Rete Città Sane e nasce dalla collaborazione tra Associazione Circolo Primo Respiro-Spazio Nascita Centro Studi, aps e asd che dal 1998 è Centro d’Informazione e Formazione su Nascita, Maternità, Allattamentoe Puerperio secondo natura e Antonella Zecchi, Mamma, Counsellor gestaltico a indirizzo umanistico integrato, Educatrice all’infanzia, ricercatrice e scrittrice. Tale Scuola si sviluppa e si esprime in un percorso di formazione per  figure accompagnatorie alla neo madre e prevede   competenze multiple,  in grado di affiancare le neo mamme nelle diverse fasi della maternità: prima, durante e dopo il parto.

In Europa e in America, dove la figura supportiva della Doula esiste da anni, sono stati ultimati studi che dimostrano e provano scientificamente che la sua presenza in famiglia aumenta il benessere di madre e bambino. E questo vale anche per altre figure accompagnatorie socioassistenziali che operano in questa direzione. E’ comprovato che un competente e accogliente supporto pre e post parto favorisca la salute bio-socio-psicologica delle neo madri e influenzi positivamente la relazione fra lei e il suo bambino e fra tutti i componenti della famiglia in modo circolare e permanente. Questa realtà nel nostro Paese è tutt’oggi sfuggente e a macchia di leopardo: sono ancora significativamente poche le Doule presenti sul territorio, e quelle esistenti e operative sono prevalentemente nel nord Italia. Inoltre, rispetto gli specifici bisogni legati alle diverse fasi della maternità, e soprattutto quelli del post parto, le offerte da parte delle istituzioni si sono dimostrate insufficienti. La Scuola nasce così, come un’importante impegno  per tentare di offrire una risposta riguardo questi bisogni. Crediamo che il percorso formativo erogato dalla scuola possa incrociarsi con una emergente necessità sociale ed economica: professionalizzarsi, per impiegarsi in una attività remunerata, in un momento storico di grande disagio rispetto le offerte di lavoro, soprattutto per le donne sopra i quarant’anni.

Doule e Coun&doule;   chi sono, che cosa fanno, in cosa e come si esprimono i loro saperi?

La Doula promuove e sostiene le madri nell’arte della maternità: favorisce il benessere di madre, bambino e più in generale della famiglia; contribuisce a migliorarne e a sostenerne la salute in senso olistico e globale. Oggi le donne e le famiglie, durante il periodo della maternità e della paternità, manifestano il bisogno e il desiderio di condividere queste fasi della loro vita, ricche di trasformazioni, con altre persone, al fine di creare una rete di confronto, aiuto e condivisone. Le richieste più frequenti palesate dalle famiglie e dalle neo mamme sono il sostegno, l’aiuto pratico, lo scambio e la possibilità d’accesso alle informazioni per una libera scelta rispetto gli stili educativi e di cura. La Doula e la Coun&Doula possono offrire questo molteplice accompagnamento/supporto sia a breve che a lungo termine verso la madre e la famiglia. In pratica, la Doula accompagna la donna durante la gravidanza ad orientarsi nel percorso nascita, la supporta nell’ascolto di sé e dei suoi bisogni, si confronta con lei e scambia informazioni riguardo il maternage; conosce la pratica biologica dell’allattamento al seno e può aiutare la madre in questo, e qualora si mostri necessario, anche in collaborazione con l’Ostetrica e/o la Consulente per l’allattamento; si occupa inoltre della neo mamma rispetto necessità fisiche concrete, del neonato, e quando richiesto, in parte anche di altri bambini piccoli, della casa, della cucina.

La Coun&Doula   ha le stesse competenze   e dispone in modo approfondito di strumenti relazionali  e di comunicazione che attingono anche al campo del Counseling  e della relazione di aiuto, a cui fare riferimento nelle situazioni di disagio. E’ in grado di individuare eventuali elementi che lascino intravedere situazioni borderline e di depressione post partum che richiedono l’intervento di un aiuto specialistico. In questo caso essa diviene il tramite per l’invio al servizio di competenza. Doula e Coun&Doula agiscono con l’intenzione di aumentare il sentimento di abilità e competenza della madre, facilitano le dinamiche familiari per favorire lo spazio e il tempo necessario al nuovo adattamento che la famiglia si trova ad affrontare con la nascita di un bambino. Entrambe inoltre aiutano nei vari compiti di cura: della casa, del bambino, della madre; ad esclusione delle cure che solo un’Ostetrica può somministrare alla puerpera e al bambino.

Doula e Coun&Doula sono in rete con tutte le figure professionali attive nel campo della nascita e della maternità e sono, per la famiglia, una fonte di utili informazioni riguardo le figure professionali che possono essere di riferimento per la madre e per la coppia in questo percorso di vita.

Quali caratteristiche devono  avere una “buona” Doula e/o  Coun&doula? La Doula è spesso una donna con esperienza personale di maternità e/o di accudimento e supportonell’ambito della maternità. Ha attitudine alla relazione, all’ascolto rispettoso, all’empatia, mentre aiuta e si prende cura. Per questo è in grado di offrire in modo efficace il sostengo alla donna e alla famiglia, quando richiesto. Essendo donna e/o madre è portatrice di una esperienza personale e trasmessa che la rende competente nell’accompagnare e supportare altre donne durante il parto, ( affiancando il marito/compagno, o come speciale alternativa, in quei casi in cui egli non possa essere presente), nel periodo della gravidanza, e dopo la nascita di un bambino. La Doula e la Coun&dola possono essere percepite come delle confidenti, amiche particolari, donne in grado di trasmettere fiducia e rinforzo e qualche volta come delle compagne di viaggio. Nel caso in cui la Doula o la Coun&doula non abbiano figli, il loro sentire femminile, l’attitudine al senso profondo della cura e le competenze acquisite, le dispongono positivamente per questi compiti. Queste figure rivestono tutte quelle caratteristiche e valenze femminili che durante la gravidanza e la maternità  sono in grado di “nutrire” la donna, accudendola come una figlia, così che la nuova mamma possa creare in sé un “ambiente” ancor più ricco, in grado di trasferire tale nutrimento al nuovo nato.

La Coun&doula, rispetto la Doula, è una figura totalmente nuova. Mentre la Doula è una realtà già in parte conosciuta e radicata, la figura della Coun&doula è una novità. Il percorso formativo della Coun&doula risente più marcatamente dei contenuti del Counselling e delle modalità d’espressione fenomenologiche, rogersiane e gestaltiche, dosate fra loro. Oltre ad affrontare gli argomenti base del percorso della Doula, approfondisce  la conoscenza/competenza rispetto i temi della genitorialità efficace, dei processi di sviluppo dell’attaccamento, delle fasi proprie di crescita del bambino e nel riconoscimento delle diverse problematiche legate alle tappe evolutive di crescita dell’individuo. La Coun&Doula inoltre avrà un equipaggiamento maggiore di competenze sul versante psicologico, soprattutto riferito all’aspetto del disagio, che le consente di muoversi nelle risposte di base ad esso, ed essere in grado di fare segnalazioni al Counsellor il quale potrà operare, se necessario, un eventuale invio ad altro professionista della salute. Queste figure accompagnatorie incidono positivamente sul benessere della neo madre anche in merito alla prevenzione al disagio Il supporto da parte di una Doula alla donna in gravidanza produce effetti positivi sia sul parto, (riduce l’incidenza di parti cesarei, può ridurre la durata del travaglio, riduce le richieste di epidurali ed analgesica) che sul senso di efficacia e  fiducia che i genitori sviluppano rispetto la personale capacità di cura e di accudimento verso il proprio bambino. La presenza di una Doula, o di una Coun&doula può contribuire a ridurre l’incidenza di disturbi dell’umore dopo il parto e, presumibilmente, la comparsa di alcune forme depressive del post parto.

Quindi sarà una scuola con contenuti ed espressioni particolari: che cosa insegnerà? Con quali criteri e modi

funzionerà?

La scuola per Coun & Doule si propone di preparare in modo approfondito e specifico figure di riferimento competenti relativamente l’accompagnamento delle neo madri, nel periodo che va dalla gravidanza all’anno di età del bambino. Competente in quelle aree che afferiscono al tema della maternità nei suoi aspetti fisici, emotivi, relazionali, cognitivi, psicologici e logistici. Questo equipaggiamento  particolare peculiare è frutto di  un’approfondita ricerca da parte di un comitato scientifico che ha definito il programma di studi attingendo alle conoscenze e ai saperi multidisciplinari che afferiscono al mondo della maternità, della genitorialità e delle professioni di aiuto.  una miscela sapiente di ingredienti mutuati dadiverse discipline. Per come esempio, la parte relativa alla genitorialità, alla comunicazione, all’emergenza, al riconoscimento delle situazioni di disagio e/o disturbo ecc, è curata  oltre che  dalla cofondatrice della scuola, Antonella Zecchi, che è una Counsellor di professione, e da altri docenti specializzati in Counselling Gestaltico. Il ruolo e le abilità delle Doule e Coun&doule si esprimono in tal modo in abilità relazionali multiple, quali: accoglienza, contenimento, ascolto, comunicazione, unitamente a competenze più propriamente specifiche quali la conoscenza dei comportamenti, dei bisogni e delle possibili reazioni della donna durante la gravidanza, il parto e il dopo parto, degli aspetti bio-psicologici dei momenti legati a tale evento; della conoscenza delle diverse forme depressive e sue manifestazioni, dell’importanza del legame e della relazione fra la madre e il bambino nei primi mesi di vita di esso e nella relazione fra i membri della famiglia. Un ruolo importante e ricorrente, per esempio, nei contenuti del percorso scolastico formativo, lo avrà il concetto di “attaccamento”, inteso nei suoi significati bio-psicologi, instaurantesi mediante il contatto pelle a pelle .

Il percorso formativo avrà inizio nel mese di Settembre e si rivolge a tutte le donne: mamme giovani e meno giovani, professioniste di ogni ambito e categoria che sentono di essere o poter essere Doule o Coun&doule e desiderano approfondire un percorso teorico esperienziale per offrire aiuto ad altre mamme. La Scuola prevede un primo percorso comune per la formazione di base della Doula e della Coun&Doula che consiste in 9 moduli formativi; un percorso personalizzato di lavoro su di sé, e un tirocinio, per minimo 160 ore. Un secondo percorso di approfondimento di 9+5 moduli è previsto per la figura della Coun&doula per il conseguimento della formazione avanzata; anche per lei un lavoro personale su di sé e un tirocinio, per un totale minimo di 250 ore.

Per accedere alla formazione è necessario un colloquio conoscitivo preliminare con le  docenti direttrici della scuola. Il percorso formativo si svolgerà presso e in collaborazione con la Casa delle Culture in Via Wiligelmo 80 a Modena. Per informazioni e per ricevere il programma completo:

infoscuolacounedoule@gmail.com  –  oppure  http://nuovanascita.jimdo.com/nasce-a-modena-la-scuoladelle-doule-e-coun-doule/

doula

Annunci

One thought on “Nasce a Modena “La Libera Scuola per Doule e Coun&doule”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...