I bambini cenere: fumare in gravidanza

Una campagna contro il fumo in gravidanza sta prendendo piede nei paesi del Nord e, partita dal Finlandia si sta facendo strada.

Sul sito troverete delle immagini molo forti ma vi consiglio di vedere il video, cava il fiato, ma comunica sicuraemente.

La societa’ che promuove questa campagna stima che il 15% della madri fumi durane tutta la gravidanza e che un 50% di esse siano madri adolescenti. L’organismo che promuove tutto cio’ li ha  battezzati come “bambini cenere”.

Sul sito si sottolinea che fumando, l’pporto di ossigeno che arriva al piccolo diminuisce drasticamente e tutto cio’ si riepercuote sul proprio sviluppo.

Questo il video

 

Brividi

Annunci

10 thoughts on “I bambini cenere: fumare in gravidanza

    1. si fa gelare il sangue, io infatti credo che visto a posteriori faccia davvero sentire malissimo ma se ci é dentro…che squota non poco; forse é proprio questo l’obiettivo a cui si tendeva. Ma fa raggelare il sangue sul serio. incredibile

    1. eh infatti é diffusa ormai la certezza che il fumo nuocia alla salute del bambino in grembo. Ma non semrba sufficiente per far smettere molte donne, o, se non altro, fermarsi per un certo periodo. Alcune si nascondono dietro il fatto di “il ginecologo mi ha detto che fan meno male due sigarette che una crisi di astinenza”, ma di disgraziati ne é piano il mondo, anche dottori, si. Ognuno ha il libero arbitrio, un buon senso, una ragionevolezza, quindi sapersi controllare credo sia fondamentale! Certo é che questo video cava il fiato!

      1. si davvero, poi la faccia finale spaventa a morte, pazza davvero! credo sia efficare, dal mio punto di vista lo é, da non fumatrice, ho sentito altre persone e i pareri sono discordanti. Secondo me colpisce al segno e non lascia via ai ripensamenti.
        argh come si potrebbe?

      2. Purtroppo è ancora in voga “ognuno fa le proprie scelte”, frase che io odio, perché fare scelte informate è un conto farle da ignoranti è un altro. E quando vuoi far conoscere qualcosa a qualcuno ti tacciano subito di voler fare la maestrina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...