L’orto in cucina

Dopo mille chilometri di trasferimento e dopo un adattamento alla rigidita’ del nuovo clima posso definitivamente dire che le piante aromatiche modenesi che mi era fatta mandare fin qui non sono sopravvissute. Porelle.

Ma, chi si arrende non sono io per cui ho deciso ieri, che era il momento di BioTime.

Ho acquistato delle carinissime piantine mignon bio : vi presento Salvia, Basilico e Rosmarino. I magnifici tre.

Ho ritagliato per loro un posto d’onore, sulla “panera”, una bellissima madia d’epoca restaurata con amore da mio padre, un vero gioiello di bellezza e perfezione. Un pezzo unico, che rappresenta la tradizione culinaria famigliare, la compostezza e la piacevole soddisfazione del far da sé, creare e fare in casa. Autoprodursi insomma. La madia infatti era dove il pane veniva messo a lievitare ma non solo, conteneva le scorte di farine, di grano e spezie. Una dispensa per tutto cio’ che all’epoca “riempiva la pancia con poco”.

Le mie piantine bio se ne stanno li, vicine alla grande finestra che spero possa infondere un po’ di calore anche durante il lungo e rigido inverno.
Strada facendo vedremo le  evoluzioni ma anche, perché no, le ricette che mi permetteranno di abbellire ed impreziosire.

Sono molto contenta.

Benvenuto verde nel loft!

 

P1050774

 

P1050777

 

P1050775

 

E voi l’avete l’orto? Di quelli belli giganti fuori all’aria aperta? Noi Ri-partiamo con questo e poi chissa’!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...